Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2011

Il tempo va veloce, io sono una tartaruga. Per questo scrivo solo ora due cose interessanti – ma ce ne sono altre che sono state dette – durante il workshop al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia con Giuseppe Smorto, condirettore di Repubblica.it.
C’è chi ha storto il naso perché si aspettava una lezione hi-tech e chi, come me, ha apprezzato la ‘performance’ che si è decisamente scostata dai canoni di un workshop. È stata una descrizione della vita di un giornalista che lavora per l’online (la famosa costruzione del grappolo di notizie – che io però da somara non conoscevo! -, il lato visual dell’informazione che ha un’importanza sempre maggiore, la necessità di fare squadra perché la notizia la si costruisce insieme con testo, grafica, foto e impaginazione…).
E poi, sintetico ed essenziale come un cronista dovrebbe essere, Smorto ha espresso la sua idea di format per un articolo online: 1 cartella (ndr: 1800 battute, per chi non è del mestiere) e 5 link. Il pezzo non è troppo lungo per l’online e con i collegamenti garantisce un approfondimento sufficiente. Ovvio che – ha commentato Smorto – non è che si debba seguire fiscalmente la regola.
In quest’epoca di elenchi puntati, how to e tutorial, blocchi di testo e spazi bianchi, grassetto e tag… anche una cartella e cinque link hanno il loro perché.

Annunci

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: