Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘con le mani in pasta’ Category

MOOC - The Knight CenterUn Massive Open Online Course (MOOC) è sempre un’opportunità da non lasciarsi sfuggire. Il Knight Center for Journalism in the Americas ne ha proposti già diversi e sta per partirne un altro dedicato al mondo dei social network per giornalisti. Vale la pena farci un giro.

Annunci

Read Full Post »

Ansomeeting 2013 Mugello

In questi giorni sono un po’ di corsa, vado veloce veloce, potrei dire che mi sto preparando per un Gran Premio: ed è vero, il GP ANSO CUP che si terrà al Mugello il prossimo 22 giugno.
Il mio training è di altra natura, non sportiva! Abbiamo organizzato l’XI Assemblea dei soci ANSO e nella due giorni ci sarà un incontro aperto al pubblico e il giorno successivo una gara sul circuito del Mugellino.

Se sei editore o giornalista, se lavori nel campo del marketing online e della pubblicità, non puoi mancare: “Così vicini (non) così lontani” è il titolo dell’Ansomeeting 2013.
Nella pagina ufficiale tutte le info, anche quelle per partecipare alla prima edizione del GP ANSO CUP.

Read Full Post »

Leggo di una proposta della Commissione parlamentare antimafia, contenuta nella relazione finale al Parlamento a chiusura della legislatura, pubblicata da poco.
Si vorrebbe equiparare il giornalista pubblicista al giornalista professionista in relazione al segreto professionale. In effetti il pubblicista non ha questo ‘scudo’.
Proposta che sostengo e sottoscrivo, ma non solo per ambiti legati all’antimafia.
Quotidianamente, e in contesti meno pericolosi, i giornalisti sono vittime di minacce e di situazioni ricattatorie: i pubblicisti, questo stuolo di collaboratori spesso sottopagati, non hanno nemmeno questa tutela che facilita anche la ricerca di notizie e informazioni (ossia portare a casa la pagnotta e fare qualche scoop!).
E si spera si faccia qualcosa appena possibile con il nuovo Parlamento o il prossimo venturo – visto come sta andando.

Read Full Post »

Per chi crea contenuti digitali sarà un appuntamento interessante: il prossimo 15 giugno a Milano, nella sede di Yahoo! Italia si terrà un workshop specifico per questo ambito, incontro organizzato da ANSO in collaborazione con lo staff italiano di Yahoo! che terrà le diverse sessioni del seminario.
Il programma è già online nella pagina ufficiale www.ansomeeting.it e nel sito c’è il form di preregistrazione: i posti sono limitati.

Chi tardi arriva, male alloggia ;-)

Read Full Post »

foto da Ascolidavivere.itFare rete e aiutare i freelance, soprattutto i più giovani. Creare un luogo di lavoro comune dove il mestiere si unisce al lato sociale della professione, allo scambio di opinioni, punti di vista e conoscenze. Un’idea che già avevo ascoltato nelle riflessioni condivise sul lavoro giornalistico indipendente da Mario Tedeschini Lalli e che, con mia grande sorpresa, ho visto concretizzarsi nella mia regione, e per di più nella provincia dove abito. Visto che Ascoli Piceno non è Roma, la meraviglia può essere giustificata.

E così ieri ho partecipato alla conferenza stampa di presentazione del progetto, convocata dalla Commissione regionale lavoro autonomo del Sigim (Sindacato Giornalisti delle Marche) insieme all’Amministrazione comunale. Difatti, l’iniziativa fra le prime in Italia, è stata possibile “grazie alla sensibilità  del sindaco Guido Castelli e dell’assessore alle politiche educative e alle biblioteche Giovanna Cameli“. (altro…)

Read Full Post »

Essere o non essere… o meglio, esserci o non esserci. Questo è il problema dell’identità digitale, della privacy, della reputazione online e della poca regolamentazione del diritto all’oblio in versione digitale.

Le grandi potenzialità che Internet offre non possono essere sempre difese dal fatto che la Rete sia sinonimo di diritto e libertà. Queste grandi potenzialità non possono neppure essere soffocate da timori eccessivi sull’uso scorretto e senza criteri di Internet. In medio stat virtus dicevano i romani un tempo… e a Roma lo ribadiremo ancora dopo secoli di storia: repetita iuvant. Alla faccia del latinorum.

La memoria lunga detta Rete è il contributo che ANSO e IIT_CNR vogliono dare alla discussione su questi temi, in collaborazione con Isoc Italia e l’Istituto per le Politiche dell’Innovazione. (altro…)

Read Full Post »

Domani a Milano si parla di giornalismo e di evoluzione della professione (necessaria, inseguita o desiderata) per tenere il passo con i nuovi media. “Giornalismi e status quo. Come si vive il cambiamento in redazione” è la tavola rotonda che ho organizzato per ANSO, con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia e la collaborazione del Master in giornalismo “W. Tobagi” Università degli Studi di Milano/Ifg e Lsdi.it.
Dopo “Mutazione digitale” ad Ascoli Piceno e “L’erba del vicino è sempre più verde” al Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, ora il confronto si sposta sulla figura del giornalista e della sua evoluzione, fra scuole di pensiero diverse.

A discutere di quale sia – se c’è ancora, ma c’è sicuramente stata – la gerarchia o il ruolo di preminenza fra giornalismo classico su carta stampata o giornalismo digitale, saranno nomi noti del settore: Ferruccio De Bortoli (Corriere della Sera), Vittorio Feltri (Libero), Walter Passerini (Master Giornalismo “W.Tobagi”/Ifg), Luca De Biase (Nòva24-IlSole 24 Ore), Michele Mancino (VareseNews.it – ANSO), Guido Romeo (giornalista scientifico, Wired) e Giovanni Rossi (FNSI). Apriranno la tavola rotonda Benedetto Liberati (ANSO) e Letizia Gonzales (OdG Lombardia). A moderare l’incontro sarà Pino Rea (Lsdi.it).

Per chi è a Milano e vuole partecipare (ingresso libero),  l’appuntamento è per domani venerdì 29 aprile a partire dalle ore 15, presso la Sala lauree della Facoltà di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Milano, in Via Conservatorio 7.
La pagina ufficiale dell’evento è AnsoMeeting.it

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: